web analytics

COSA FATTA, CAPO HA

Pubblicazioni e lavori (in ordine sparso)

Cronache costiere – Il mio primo racconto dopo il sisma – 1 maggio 2009
Rimando qui a una riedizione cartacea del 2011, ma il racconto è reperibile in più contesti./a>

La Puglietta
L’articolo più condiviso dal mio Blog – 13 febbraio 2014

Il primo terremoto di Internet

Studio del Dott. Massimo Giuliani pubblicato su Amazon e-book (2012), riedito Durango Edizioni (2015). Il testo analizza significativamente l’importanza del web nell’immediato dopo-sisma. Nel mio caso, le “Cronache Costiere” e la loro diffusione virale on-line. Devo a Massimo tantissime partecipazioni: al Convegno di Pavia “Sotto il tetto di una storia“, alla presentazione di “Corpi che parlano”, al Convegno “Dopo la Caduta” con Laura Benedetti. E tanti altri… Grazie, Max.

Cronache finali
Uscito su “Leggendaria” n. 81 – “Terre mutate”. Si tratta del racconto degli ultimi giorni in tendopoli. Il titolo fu curiosamente modificato dall’Editore – maggio 2010

Più forti del terremoto
Un articolo per il giornale della Gilda degli Insegnanti – aprile 2011

Praticamente innocua
La mia prefazione al libro di Ford Prefect – marzo 2015 – Uao Edizioni – con l’autore, Roberto Capezzali

Le nostre donne
Anche questo titolo è stato cambiato dall’editore che qui allego. Il primo fu pubblicato sul Capoluogo l’ 8 marzo 2010, poi ripubblicato in cartaceo su Leggendaria, su “Il punto” e altre rassegne. Fu letto più volte in pubblico (dichiarato come scritto “anonimo”), fu citato sul Manifesto (sempre come scritto anonimo). Divenne, insomma, una “voce” del popolo, con mia, grande soddisfazione. Mi piace linkare qui la sua pubblicazione sul sito della “Libreria delle Donne” di Milano, con altro titolo.

Convegno “Rischio e resilienza”
Il mio contributo “La normalizzazione come dialogo con le Istituzioni” per l’Osservatorio Devianza Minorile – Gangemi Editore – Ottobre 2011. Ricordo con grande affetto la piacevole collaborazione, in questo lavoro, con il Prof. Antonello Ciccozzi, che poi benevolmente venne a scuola a parlare con i miei ragazzi

Dieci proposte per gli adolescenti aquilani
Fortunato articolo su Il Capoluogo del 30 maggio 2011. Ne resta in rete quest’unica versione, all’interno della Rassegna Stampa del CSV

La fede merita rispetto
Un mio articolo coraggioso sulla Perdonanza 2010. L’articolo uscì su “Vola”, fu ripreso poi dal Capoluogo e da altri periodici on-line. Resta su Inabruzzo in veste di coraggiosa “opinione” – 24 settembre 2010

Container 19
Racconto qui l’anno scolastico successivo al terremoto. Si tratta di un “report”, e in sostanza è l’unico testo cartaceo che ho ritenuto degno di pubblicazione cartacea. Lo troverete inserito anche nella sezione dedicata della Biblioteca Provinciale Sismaq

I gigli della memoria
Partecipazione alla narrazione collettiva delle prime 12 ore dopo il sisma del 6 aprile 2009, a cura di Patrizia Tocci e con Postfazione di Paolo Rumiz. Ho partecipato con il racconto “3.33”: davanti a un’immagine reale, nel centro di raccolta di Piazza D’Armi (un padre, un figlio e un nonno), uno swich di memoria sovrappone quella epica di Enea. Nel minuto successivo al crollo, la sensazione del disastro e della diaspora era davvero paragonabile ad un fatto epocale. Del libro varie presentazioni, tra cui Auditorium Carispaq e Roseto.

L’Angelo muto e la Biblioteca “S. Tommasi”
Articolo pubblicato sullo speciale cartaceo de “Il Capoluogo” n. 21 – Ottobre 2011 – tradotto anche in inglese su Italy Heritage “The Dumb Angel”

Quello che i ragazzi non dicono
Editoriale pubblicato sullo speciale “Alla ricerca della normalità: – I giovani tra movida, scuola e università”
de “Il Capoluogo” n. 12 – Novembre 2010 (pag. 3)

Il “Percorso Magico”
Pubblicato sullo speciale de “Il Capoluogo ” L’Aquila. Mi ritorni in mente…” n. 9 Luglio/Agosto 2010

“Cardi, gigli, orchidee”  Il difficile rapporto tra giovani e ricostruzione.
Pubblicato su “Progetto Città” – Luglio 2011

L’acqua delle palle di neve
Un racconto in occasione della nevicata del 2012, comparso in varie testate on-line. Qui da “Verso L’Aquila” il blog di Adriano di Barba

Le pietre dell’Aquila
Fu un mio articolo per L’Aquilablog sulla partecipazione del Bafile alla mostra fotografica di S. Stignani a Ferrara – Febbraio 2012

Il terremoto degli adolescenti
Uscito su “Leggendaria” n. 81 “Terre Mutate” – maggio 2010. L’articolo è stato tagliato per scelta editoriale. Come diceva Ghoete, “scusate se ho scritto così tanto, ma non ho avuto il tempo di essere più breve 🙂

L’Aquila chiama Mirandola!
Editoriale pubblicato sullo speciale “Città della Gioia” dopo il terremoto in Emilia, poi diffuso da L’Aquilablog – 3 giugno 2012

Presentazione del Museo Permanente di Arte Contemporanea del Bafile. Intervisto Licia Galizia e illustro il percorso museale – Dicembre – 2009

Il bisogno di ricordare, il bisogno di dimenticare
Celebrazioni del 6 aprile 2013. L’articolo uscì su “Il giornale dell’ingegnere”, quindicinale milanese, poi su giornali locali on-line

L’acqua davanti
Ricordo della Piscina Comunale – per L’Aquilablog – 13 ottobre 2014

L’eredità di Franti
Racconto ideato per il il libro collettivo di Mirko De Frassine “Il viaggio, le penne, le idee” – Col permesso dell’autore pubblico qui un piccolo estratto – 23 Novembre 2014

Il sorriso di Celestino
Il rientro delle spoglie di Celestino V in Basilica – L’Aquilablog – 6 maggio 2013

Risvegli
Narrazioni quotidiane – L’Aquilablog – 18 aprile 2013

Zone di ripopolamento aquilane
Divertente ritratto della vita al Progetto C.A.S.E. – L’Aquilablog – 18 febbraio 2013

L’Aquila 2019
Il libro raccoglie bellissimi progetti di ricostruzione dei ragazzi del Bafile. Ho curato l’idea, la stesura del progetto, la prefazione. La realizzazione fu seguita da Walter Cavalieri e Sandro Cordeschi, curatore anche della pubblicazione del libro

Il metodo contestuale-dinamico nell’analisi del testo letterario
Con il Dott. Massimo Giuliani – Nuova Paideia, X, 1, 1989.

Volando scrivendo Libro finalista al Salone del Libro di Torino, sezione “Scuola”.
Copertina con i nomi degli autori e mia postfazione al lavoro (classe 2 C del Bafile a.s. 1993/94).

Numerose le presentazioni dei libri che ho fatto per gli amici più cari. Qui voglio ricordare “Corpi che parlano” di Massimo Giuliani, presentato il 18 novembre 2017 presso Collemaggio “Animammersa“; e “Tante storie”, del Dott. Vincenzo Petracca, presentato al Polar ai tempi di via Tre Spighe.

Compilo questo curriculum, ma solo per soddisfare la curiosità dei navigatori che hanno sentito l’esigenza di arrivare a leggere fin qui. Sappiano che la maggior parte di quello che ho scritto è volatile: non resterà come ingombro in alcuna biblioteca e non sarà carta da bruciare nel camino. Tutto ciò che scrivo viene rapidamente consumato dal web.
Onestamente, non me ne dispiaccio 🙂

Per gli eventuali “ingegneri che non hanno tempo da perdere”, fornisco anche una versione gelida di CV europeo, fatta per lavoro .