I BACI

Solo per i miei ventiquattro lettori.
Quelli che condividono anche se non condividono.

E di quei baci
non c’è più il sapore.

Il cioccolato non è più lo stesso,
forte, denso, un po’ fondente e duro.

Pure la nocciola è molle,
non è diffusa in granellini e mescolata.
Sembra pensata
per anziani provvisti di dentiera.

E nell’insieme ciò che senti in bocca
è melassa sciapìta senza nerbo.

Perfino le frasette plurilingue
sono scemenze della peggior fatta.

Dimentica, la gente
qual è il sapore da cercare.

S’accontenta.

Finge la gioia.

Finge che tra i vecchi baci e questi
non ci sia alcuna differenza o scarto:
ma l’impasto val meno dell’incarto.

Dimentica la gente, e s’accontenta.
E dicono che quelli sono baci.
Non io.
Io no.

Ho quelli veri, antichi.

Lascio alle ortiche questi
cui resta solamente il nome dato.

E il prezzo triplicato.

 

baci


“So Much Wine” — The Handsome Family

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.